GIANNI BERTOLI
da Super User
Visite: 97

Simpatico, estroverso e attore in erba; è un agonista puro, ama follemente la pallacanestro e lo trasmette con entusiasmo e passione ai suoi allievi. IL fidato istruttore Gianni, vanta un passato glorioso da camper. con suo fratello gemello Filippo, hanno mietuto cuori a non finire...caratteristica tutt'ora conservata.







Ottava edizione del Give&Go, tutto è cominciato lì! Era la prima volta che partecipavamo ad un camp, prendere quella decisione non fu semplicissimo, ma non credo che mi pentirò mai di aver detto "Mamma, Babbo possiamo andare una settimana in Trentino a giocare a Basket?". Due anni fa quando la Sabry mi ha chiamato per chiedermi se per caso avessi voluto fare l'allenatore al Camp ho urlato di gioia.

Chi non ha passato una settimana a Stava non può capire. Per me rappresenta il posto in cui sono cresciuto, ho sputato sangue sui campi durante gli allenamenti (non me ne vogliano i ragazzi, ma quando giocavamo noi lì c'era gente che non te la faceva mai vedere la palla), ho conosciuto persone meravigliose che mi hanno aiutato e sostenuto nel mio percorso di vita.

Mi sento in debito con la Famiglia Boni (Sabry, Sandro, Elisa, Elena, Pigo, Alessia e le nonne), l Patty, Valerio, Motta, Riccardo, Ilaria, Barbara, la Valeria per quello che senza rendersene conto hanno fatto per me. Se con il mio lavoro e la mia passione potrò in minima parte trasmettere ciò che loro hanno dato a me sarà un enorme successo.

Gianni