LEONARDO POGGI
da Super User
Visite: 525

Assieme all'amico Fontani sono stati per anni i primi iscritti, così in anticipo da non aspettare nemmeno L'uscita del depliant! Gli amici di tutti!!!!








Che cos'è per me il camp? Bella domanda!

É un'accozzaglia di emozioni e ricordi, talmente tanti che non si riesce a contenerli e a dargli un ordine. È la cosa più straordinaria che ci sia.

Sono passati 8 anni dalla prima volta che Vi partecipai, un bimbo di 10 anni e tre suoi amici catapultati in mezzo ad un sacco di ragazzi che non conoscevano, lontani da casa, non sapendo che alla fine di quella settimana avrebbero considerato quella li casa loro. Passando gli anni siamo rimasti solo due, io e Giacomo, compagni di stanza da quella settimana, amici si, già da quei tempi, ma non grandi amici come siamo diventati condividendo questa esperienza.

Grazie al camp posso dire di aver "conosciuto" il mio migliore amico. Passano ancora gli anni e siamo ormai giunti "all'ultimo camp", che è la cosa più brutta da dire al mondo. È stato il camp più bello in assoluto, non solo per le attività fatte durante giorni, ma per come sono state affrontate e per le persone con cui ho condiviso questo camp e quello dell'annata precedente. Tutti gli anni cambiavano i volti, qualcuno rimaneva, ma non c'era mai stato un gruppo così affiatato come questo, ciò ha reso queste due ultime esperienze indimenticabili. Ringrazio ancora l'allenatrice, della società dove giocavo, che mi consigliò di parteciparvi. Proprio per provare tutte queste emozioni consiglio a qualsiasi ragazzino di prendervi parte.

Il camp è la cosa che aspetti tutto l'anno, quando programmi le tue vacanze sai giá che quella settimana sarai impegnato e che non te ne pentirai. Durante l'anno fai il conto alla rovescia di quanti giorni mancano. Appena sali in macchina l'ultimo giorno perché devi tornare a casa vorresti fare inversione a "U" e continuare il camp all'infinito perché ti entra dentro, fa parte di te e mai potrà smettere di farlo. Però non puoi tornare indietro, allora continui avanti con lo scopo di tornare là e passare un'altra delle settimane più belle della tua vita.

Grazie Sport For Fu che mi hai visto e mi hai fatto crescere. Grazie alla famiglia Boni e a tutto lo staff che hanno creato tutto questo e contribuiscono renderlo sempre migliore. Grazie a voi campers che siete mitici e avete reso questi camp unici.

Vi voglio bene siete come una famiglia. Grazie a tutti!

Speriamo di vederci presto.

Leo